ristorante pesce monza

Cassoeula di mare

Ingredienti:

2 kg. di verza

1 carota

1 cipolla

1 gamba di sedano

200 gr. di polpa di pomodoro

Sale e pepe

Brodo di pesce

2 kg. di cozze

1 kg. di vongole

800 gr. di moscardini

8 scampi di pezzatura media

4 calamari

1 kg. di code di gamberi

4 astici

1 spicchio di aglio

1 bicchiere di vino bianco fermo

Olio extravergine di oliva

Timo fresco

 

Procedimento:

 

Taglio le verze, elimino le foglie più esterne e tolgo la parte centrale dura, le sciacquo bene e le metto a scolare.

Prendo una pentola alta e capiente, metto olio extravergine di oliva, taglio finemente la cipolla, il sedano, e la carota, aggiungo le verze, sfumo con il vino bianco e aggiungo la salsa di pomodoro, un pizzico di sale e di pepe e aggiungo il brodo di pesce che ho preparato precedentemente, e faccio cucinare per 90 minuti a fuoco basso. ( se si dovesse asciugare ulteriormente, aggiungere un po’ di brodo.)

Intanto pulisco tutti i pesci: tolgo la peluria dalle cozze, spurgo le vongole, sciacquo i moscardini, taglio i calamari ad anelli, sbuccio le code di gamberi, taglio gli scampi a metà, e gli astici li taglio a metà e tolgo le interiora.

In un tegame basso e largo metto olio extravergine di oliva, aggiungo lo spicchio di aglio schiacciato, metto tutti i frutti di mare che ho ad eccezione delle code di gamberi e degli scampi, faccio rosolare, sfumo con del vino bianco rimasto, sale e pepe, timo fresco e faccio cucinare per 20 minuti. 10 minuti prima di finire la cottura aggiungo le code di gamberi, gli scampi e le verze che hanno quasi ultimato la cottura.

Quando è tutto pronto posso trasportare il tutto in un vassoio da portata sistemando i pesci per bene nel vassoio, oppure metto direttamente il tegame al centro del tavolo e ognuno si serve meglio di ciò che crede. Piatto tipico Lombardo fatto con la carne di maiale, ma trasformato in un piatto di pesce. Buon appetito.

carpacciospadapeperosa

Carpaccio di pesce spada al pepe rosa

Ingredienti:

300gr. Spada fresco (tagliato sottile) ( per 2 persone)

Pepe rosa in grani

200gr.  insalata misticanza

Timo fresco

Erba cipollina fresca

Sale

3 cucchiai olio extra vergine di oliva

1 limone

 

Procedimento:

 

In pescheria mi faccio tagliare delle fette di pesce spada piu’ sottili possibili.

A casa con della pellicola per alimenti, faccio due strati di pellicola, in mezzo ci metto una fettina di spada e con un batticarne cerco di fare le fette di spada piu’sottili, a mio piacimento. Continuo cosi’ fino a battere tutte le fette.

Nel frattempo in una ciotolina metto il succo del limone, dopo aggiungo il sale, il timo, i ramoscelli di erba cipollina tagliati sottili, i grani di pepe rosa e i cucchiai di olio extra vergine di oliva. Con una forchetta emulsiono il tutto e lascio riposare in frigo.

Lavo bene la misticanza di insalata e la metto al centro del piatto; sopra ci adagio le fette di pesce spada e poi ci verso la marinatura di pepe rosa. Un piatto semplice, estivo e raffinato. Buon Appetito.

pizzeria agrate brianza

Focaccia Barese

  • 350 gr di semola rimacinata
  • 130 gr di patate lesse
  • 220 gr di acqua
  • 4 gr di lievito di birra (oppure 130 di pasta madre)
  • 7 gr di zucchero
  • 11 gr di sale
  • 22 gr di olio EVO

Per guarnire: 

  • q.b di pomodori rossi a grappolo
  • q.b. di olive nere
  • q.b di origano
  • q.b. di sale grosso